N. Calderazzi Presidente AMMI Pisa

Da venerdì 27 a domenica 29 gennaio 2012 si è tenuto a Pisa il Convegno Interregionale del Centro come già programmato in sede nazionale.

Sabato 28 gennaio nell’Aula Magna della Scuola Superiore Sant’Anna  si è aperta la giornata di lavori  con il saluto della Presidente della Sezione di Pisa Maria Antonietta Calderazzi che ha fatto gli onori di casa rivolti in prima persona alla Presidente Nazionale Lilia Tatò Fortunato e a tutta la Giunta e ai Membri dell’Esecutivo Nazionale intervenuti, così come alle Presidenti convenute e alle socie delle varie Sezioni che hanno voluto partecipare all’incontro.

L’Assemblea è stata aperta e  condotta dalla Presidente  Nazionale che ha indicato gli argomenti all’ordine del giorno approfondendo il tema dell’attività associativa in collaborazione con le socie presenti.

Non è mancato il caloroso saluto inviato dal Presidente dell’ONAOSI Dott. Serafino Zucchelli con cui l’AMMI collabora solidalmente a favore di un proficuo lavoro produttivo di contenuti e di intenti.

A seguire è intervenuto il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi che ha profuso parole di compiacimento per gli obiettivi e gli scopi della nostra Associazione, per la scelta della sede del Convegno e per la tradizione culturale della città di Pisa che ha ospitato l’evento.

Successivamente è intervenuto il Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Prof. Mario Petrini,  che ha ricordato le attuali difficoltà di gestione dei corsi di Laurea e i problemi di inserimento nel mondo del lavoro dei nuovi laureati. Infine il Dott. Giuseppe Figlini, Presidente dell’ Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Pisa ha ulteriormente ribadito la difficoltà oggettiva di inserimento nel mondo del lavoro dei nuovi medici e ha  ringraziato  la nostra Associazione per gli aiuti materiali e morali che profonde verso le famiglie bisognose di aiuto.

La mattinata è proseguita con le varie relazioni, interventi delle Sezioni presenti, votazione del Tema Nazionale e varie proposte. I lavori si sono conclusi con l’esposizione del programma del prossimo Congresso Nazionale che si svolgerà a Napoli nel mese di maggio durante il quale verrà assegnato il premio di ricerca per giovani laureati  sulla Medicina di Genere.

Il programma sociale prevedeva la visita guidata della Piazza dei Miracoli e in particolare la visita del Duomo, del Battistero e delle Sinopie del Camposanto Monumentale.

La Mostra su Picasso a Palazzo Blu ha dato la possibilità a chi ha scelto la visita guidata di poter ammirare anche la collezione permanente di Palazzo Giuli Rosselmini detto Palazzo Blu che si affaccia sui meravigliosi Lungarni Pisani. Dopo il concerto d’organo nella bellissima Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano, la serata si è conclusa con una cena tipica toscana nel famoso ristorante “Da Bruno”.

La Cena di Gala si è svolta a Villa Rita, un’antica dimora immersa nella campagna toscana, con una piacevole proposta di piatti della tradizione toscana alternati a proposte di raffinata cucina italiana. La serata è stata allietata da un piacevole accompagnamento musicale e si è conclusa in allegria.

La domenica è stata dedicata a una visita del Parco di San Rossore percorrendo la selva fino al mare su una carrozza trainata da cavalli proprio nel giorno della benedizione degli animali. Il Pranzo al ristorante dell’Ippodromo ha concluso la giornata e il nostro programma.