F. Del Nista Vicepresidente AMMI Pisa

I. Fanti Latella Segretaria AMMI Pisa

Nella sede dell’Ordine dei Medici di Pisa si è svolto lunedì 13 ottobre il primo incontro d’autunno della sezione AMMI di Pisa. Il tema trattato “quando la mente si serve del corpo. Aspetti di somatizzazione” è stato introdotto dalla vicepresidente dell’associazione Dr.ssa Fiorella Del Nista che ha poi presentato i  relatori: la dott.ssa Marina Zazo, psichiatra e psicoterapeuta ed il Dr. Andrea Guerri, psicologo e psicoterapeuta.

La contemporanea presenza di due professionalità diverse, ma complementari ha consentito di affrontare le problematiche della somatizzazione ad ampio raggio, dal singolo sintomo fisico espresso come risposta ad una emozione fino allo strutturarsi di una vera e propria malattia come modalità di risposta ad una sofferenza che non si può dire con le parole.

Il dr. Guerri ha poi illustrato le possibilità e le opzioni terapeutiche, sottolineando la necessità dell’intervento psicologico, prima ancora dell’uso degli psicofarmaci, inteso sia come colloquio di chiarificazione e sostegno, sia come vera e propria psicoterapia strutturata. E’ fondamentale che questi pazienti accedano ad un miglior contatto con se stessi ed alla possibilità di riconoscere ed esprimere le emozioni, proprio perché la genesi del disturbo si colloca nella espressione della sofferenza e dell’angoscia attraverso modalità corporee e non attraverso il pensiero e poi il fluire della parola.

L’Associazione Mogli Medici Italiani di Pisa continua così a rappresentare il  proprio impegno ed a sottolineare la propria presenza in città, pur  nel periodo non facile che l’associazionismo sta vivendo negli ultimi anni nel nostro Paese. Ci auguriamo che la complessa, approfondita, a tratti anche divertente relazione  dei due esperti di salute mentale, che hanno risposto in modo esauriente alle numerose domande di un pubblico interessatissimo, rappresenti uno stimolo ulteriore per il cammino di tutte le socie di Pisa.